Herpes zoster

Offerta vaccinale gratutita per i nati negli anni 1955, 1956 e 1957
L’Herpes Zoster è una malattia debilitante e dolorosa, causata dalla ri-attivazione del virus della Varicella, rimasto latente nel tessuto nervoso del soggetto.
L'incidenza della malattia aumenta notevolmente con l’avanzare dell’età: la localizzazione più frequente è a livello toracico, con eruzione cutanea ed importante dolore intercostale. 
La vaccinazione dimezza la probabilità di ammalarsi e riduce in circa 2 casi su 3 la manifestazione nevralgica, che è una delle complicanze più frequenti e debilitanti della malattia.  L’immunizzazione preventiva (prima che si manifesti la malattia) è quindi opportuna e vantaggiosa, in particolare in presenza di altre patologie che possono aumentare il rischio di malattia e/o aggravarne le manifestazioni.

Come prenotare
Le prenotazioni sono possibili dal 20 maggio 2022 utilizzando lo strumento presente alla destra di questa pagina.

Requisiti di prenotazione
In questa fase è consentita la prenotazione esclusivamente

  • ai nati nel 1955, 1956 e 1957
  • residenti nei Comuni afferenti al territorio di riferimento aziendale (Algua, Almé, Almenno San Bartolomeo, Almenno San Salvatore, Averara, Barzana, Bedulita, Berbenno, Bergamo, Blello, Bracca, Branzi, Brumano, Camerata Cornello, Capizzone, Carona, Cassiglio, Corna Imagna, Cornalba, Costa Serina, Costa Valle Imagna, Cusio,  Dossena, Foppolo, Fuipiano, Gorle, Isola di Fondra, Lenna, Locatello, Mezzoldo, Moio De' Calvi, Olmo Al Brembo, Oltre Il Colle, Orio Al Serio, Ornica, Paladina, Palazzago, Piazza Brembana, Piazzatorre, Piazzolo, Ponteranica, Roncobello, Roncola, Rota D'Imagna, San Giovanni Bianco, San Pellegrino Terme, Santa Brigida, Sant'Omobono Terme, Sedrina, Serina, Sorisole, Strozza, Taleggio, Torre Boldone, Ubiale Clanezzo, Val Brembilla, Valbrembo, Valleve, Valnegra, Valtorta, Vedeseta, Villa D'Alme e Zogno)

Dove viene eseguita la vaccinazione
Le vaccinazioni vengono eseguite nel centro vaccinale dell'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, allestito nell'area esterna del Pronto soccorso, con accesso da via Brambilla.

Cosa portare il giorno della vaccinazione
All’atto della vaccinazione saranno verificati i requisiti di accesso (anno di nascita e residenza nel territorio di riferimento aziendale) e sarà richiesta la seguente documentazione:

  • tessera sanitaria
  • documento di riconoscimento 
  • documentazione sanitaria relativa a patologie accertate.