LAURA MICHETTI

Attività lavorativa

Biologa responsabile della sezione di Chimica Clinica e referente del Sistema Qualità presso lo SMeL (Servizio di Medicina di Laboratorio) Biomedicals a Bonate Sotto (BG) dal 1999 al 2002. Successivamente in servizio presso il laboratorio analisi dell'Istituto Clinico Quarenghi a San Pellegrino Terme (BG), SMeL Generale di Base, negli anni 2002-2003, con mansione di Biologa Assistente, impegnata nei settori di Biochimica, Ematologia, Urine, e referente di Qualità del Servizio.

Dal 2004 è in servizio nel nostro ospedale come responsabile del settore di Diagnostica Proteica dello SMeL-2 Laboratorio Analisi Chimico Cliniche ​​​​

Formazione e specializzazioni

Laureata in Scienze Biologiche, indirizzo fisiopatologico, con votazione 110/110 con lode, conseguita nel 1997 presso l’Università di Pavia. Specializzata in Biochimica e Chimica Clinica,  con votazione 50/50 con lode, conseguita nel 2001 presso la stessa Università.

Iscritta all'Albo dei Professionisti SIBIOC (Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica - Affiliata alla IFCC) – SPML (Scuola di Formazione Permanente di Medicina di Laboratorio) per le seguenti competenze specifiche: Emoglobinopatie e talassemie (2009) e Microscopia urinaria (2011).

Collaborazioni

Dal 2018 è componente dei gruppi di studio SIBIOC ‘LCR e liquidi cavitari’ e ‘Proteine’.

Attività didattica/di ricerca

È co-autore di diverse pubblicazioni e ha partecipato come relatore a diversi convegni inerenti la medicina di laboratorio, negli ambiti della diagnostica proteica su sangue, urine, LCR e diagnostica ematologica dei difetti emoglobinici.

Ha partecipato come docente ai corsi di formazione specifica in Medicina Generale ed è stata correlatore di diverse tesi di laurea in collaborazione con l’Università degli studi di Milano Bicocca (Scienze Biologiche) e di tesi di specializzazione in collaborazione con l’Università degli studi di Milano Statale (Medicina e Chirurgia).

Principale casistica trattata e metodiche/tecnologie adottate

Si occupa in particolare di diagnostica delle gammopatie monoclonali, delle talassemie ed emoglobinopatie, diagnostica liquorale delle patologie neurologiche infiammatorie e non, della malattia di Alzheimer e delle taupatie, di rinoliquorrea, di caratterizzazione di  proteinuria patologica e valutazione delle isoforme della Transferrina nelle CDG e nell’abuso cronico di alcool. 

Tecniche utilizzate: elettroforesi capillare e in gel d'agarosio, standard, ad alta risoluzione ed in isoelettrofocalizzazione, HPLC, nefelometria, turbidimetria, chemioluminescenza e microscopia ottica, in contrasto di fase e a fluorescenza.