ALESSANDRO LUCIANETTI

Attività Lavorativa
Dal 1989 al 1990 è stato chirurgo al Centro per il Trapianto di Fegato e l’Assistenza del Coma Epatico Acuto all’Ospedale Maggiore Policlinico di Milano I.R.C.C.S. (Dir. Prof. D.Galmarini). Dal 1990 al 1997 è stato assistente chirurgo a tempo pieno nella stessa struttura. Dopo l’autorizzazione al trapianto di fegato ricevuta dall’Ospedale di Bergamo, si trasferisce nella neonata Unità di Chirurgia III e Trapianti di fegato e polmone, allora diretta da Bruno Gridelli, di cui, dal settembre 2001, ricopre il ruolo di vice-direttore.
Dal 2007 si è aggiunta la responsabilità dell’Unità Dipartimentale di Chirurgia Toracica, mantenendo sempre attiva e costante la collaborazione al programma di trapianto di fegato e polmone e di chirurgia generale. Dal 1 agosto 2018 è Direttore della Chirurgia I.
 
Formazione e specializzazioni
Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1987 all’Università degli studi di Milano con votazione 110 e lode, si è specializzato in Chirurgia Generale (Milano, 1992), Chirurgia Pediatrica (Milano, 1998) e Chirurgia Toracica (Modena, 2007). Ha svolto un lungo periodo (1989-1994) di training di microchirurgia e chirurgia sperimentale sul piccolo e grosso animale alla Scuola di Specializzazione di Chirurgia Sperimentale dell’Università degli Studi di Milano.

Collaborazioni
E’ socio dell'European Society for Organ Transplantation (ESOT), dell'International Liver Transplantation Society (ILTS) e della Società Italiana di Chirurgia Toracica (SICT).

Attività didattica e di ricerca
È stato tutore per l’insegnamento di Chirurgia Sperimentale e Microchirurgia presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano dal 1992 al 1996. Dal 2003 è Tutore di Chirurgia dei Trapianti al Master di Medicine e Chirurgia dei Trapianti dell’Università di Milano-Bicocca. Dal 2002 è Tutore ospedaliero per la formazione chirurgica del Corso per i Medici di Famiglia. Referente per la Scuola di Specializzazione di Chirurgia Generale dell’Università degli Studi di Milano.
 
E’ autore di circa di 250 pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali ed internazionali e comparse in atti di congressi nazionali ed internazionali.
Ha svolto attività di ricerca sperimentale nell’Istituto di Chirurgia Sperimentale e dei Trapianti dell’Università degli Studi di Milano partecipando a diverse ricerche sul grosso animale. Ha svolto attività di ricerca clinica sul trapianto di fegato in pazienti adulti e pediatrici (impiego di nuovi farmaci e di nuovi protocolli di immunosoppressione: anticorpi monoclonali, eliminazione degli steroidi, estensione del pool dei donatori mediate impiego di donatori anziani e marginali, chirurgia epato-bilio-pancretica, trapianto e oncologia polmonare), su nuove tecniche chirurgiche (trapianto split liver, estensione della metodica di split liver agli adulti, trapianto da donatore vivente nell’adulto e resezione epatica) e sul monitoraggio e prevenzione delle infezioni virali opportunistiche e delle patologie linfoproliferative.

Principale casitica trattata
Ha effettuato come primo operatore più di 2000 interventi di chirurgia generale, toracica, endocrina e d’urgenza, comprendenti: trapianto di fegato su adulti e bambini, prelievo di fegato con tecnica convenzionale e di split in situ ed ex situ, prelievo, prelievo di pancreas a scopo di trapianto di organo intero o di isole pancreatiche, prelievo di polmoni a scopo di trapianto, trapianto bipolmonare sequenziale e prelievo di cuore per valvole cardiache. Chirurgia epato-biliare: resezione epatica, derivazione bilio-enterica, colecistectomia. Chirurgia dell’apparato digerente: gastroresezione, gastrectomia, trattamento chirurgico dell’ernia jatale, resezione ileale, resezione colica, resezione ed amputazione del retto. Chirurgia toracica e del mediastino: resezioni polmonari atipiche, lobectomie, bilobectomie, pneumonectomie, “sleeve bronchiali e arteriose”, mediastinoscopie, timectomia, asportazione di lesioni mediastiniche o polmonari in toracoscopia, trattamento chirurgico del pnuemotorace.
Chirurgia endocrina: chirurgia della tiroide, surrenalectomia. Chirurgia della parete addominale: trattamento chirurgico dell’ernia inguinale, crurale, del laparocele e del lombocele.
Possiede una vasta esperienza di chirurgia laparoscopica e toracoscopica. Svolge attività di training chirurgico di medici chirurghi specializzandi nell’ambito della chirurgia dei trapianti, chirurgia addominale, toracica e d’urgenza.
Ultimo aggiornamento: 09 Novembre 2021